msgbartop
I migliori siti approvati dall'aams per giocare con i giochi a premio online. Scopri il Poker, il Bingo, le Lotterie, il Gratta e Vinci e gli Skill Games
msgbarbottom

05 ott 12 La sfida delle federazione italiana gioco poker

La Federazione Italiana Gioco Poker in fine sfida le istituzioni e cerca di riprendere l’attività, attraverso alcune iniziative, partendo dal Campionato Italiano Texas Hold’em. Siamo dunque al momento della ripartenza del CITH, una formula che ha già dimostrato il suo successo in passato, un campionato dedicato al poker sportivo con una grande selezione con obbiettivo di dare vita alla

Nazionale Italiana di Poker per poterla portare a Las Vegas a giocare le WSOP dopo le ottime esperienze 2008 e 2009. L’evento CITH è dedicato ai tesserati FIGP e nella nuova edizione si è in fine deciso di abbattere definitivamente i costi dando vita anche ad una formula freeroll. In questo caso si tratta del pagamento di una quota fissa pagata per l’iscrizione al campionato e poi si pagherà una piccola tassa per ogni tappa. Saranno 8 le tappe con un costo di 20 euro e 10.000 chips di partenza. Partendo da questo punto si creeranno le varie classifiche delle associazioni e poi daranno i qualificati a livello regionale. Ci saranno poi 4 tappe da 30 euro sempre con 10.000 chips e Bui da 30 minuti che daranno in fine un campione per ogni singola Regione che potrà partecipare alle WSOP 2013 e tra i vari campioni a livello regionale si avrà il Campione Italiano 2012/2013. Quindi anche se il gioco dal vivo non è stato regolamentato il Campionato partirà in ogni caso, sfidando le leggi attuali, con tanto di assistenza legale già organizzata.